close
Breaking news

Assicurazione Auto donna costa di più in Veneto: l’inchiesta SosTariffe L’i...read more Trainanti nella crescita del mercato auto nel 2016 Italia, Spagna e Germania Uno...read more Consumatori lamentano scarsa trasparenza su canone in bolletta A partire dal mes...read more Crollo borsa Turchia, le attese e i problemi dopo il colpo di stato fallito Il t...read more

Assicurazione Auto: piccola guida alla scelta

Scegliere assicurazione auto

Come scegliere un assicurazione auto? L’assicurazione auto è indispensabile per ogni persona che abbia un veicolo con il quale circolare. Senza l’assicurazione si corre il rischio di essere multati e privati del mezzo sequestrato, pertanto si tratta di una spesa irrinunciabile e che non può essere fatta oltre il periodo previsto dalla scadenza semestrale o annuale.

È necessario quindi dotarsi dell’assicurazione che ha un costo e può avere un certo impatto sul bilancio di ogni famiglia, soprattutto quando in casa vi sono una o più autovetture e/o motoveicoli da assicurare.

Come si può risparmiare sull’assicurazione per l’auto o per la moto? Vi diamo qualche consiglio per la sottoscrizione di una polizza RC Auto conveniente e per un risparmio fino a 500€.

La sigla “RC Auto” sta per Responsabilità Civile Autoveicoli, anche nota come RCA, ed è la polizza assicurativa obbligatoria per i veicoli a motore che circolano su strada. Le polizze assicurative sono stipulabili solo presso le compagnie di assicurazioni autorizzate e hanno la funzione di coprire gli eventuali danni causati dall’incidente fra autoveicoli e riportati da persone o cose per una cifra limite, che viene definita “massimale”.

Come viene calcolata l’assicurazione?

Il premio RC Auto viene calcolato dalle compagnie assicurative in base alle probabilità che ha il conducente del veicolo di provocare incidenti. Si tratta di una stima basata sullo storico e sulla presenza di alcuni elementi oggettivi, dati dalle caratteristiche del veicolo, ma anche da elementi come il dato anagrafico e la città di residenza.

Conviene cambiare assicurazione?

In Italia esistono più di 40 compagnie assicurative le cui tariffe sono sempre soggette al vaglio dei cambiamenti. Per avere la garanzia di usufruire dei prezzi più vantaggiosi, è consigliabile valutare ogni anno le promozioni e le offerte delle principali compagnie assicurative sul mercato. Non ci si deve fermare alla prima proposta che si riceve, perché potrebbe non essere quella giusta; ogni anno i prezzi cambiano e ci si deve assicurare di trovare una nuova compagnia per fare la scelta più conveniente.

Come cambiare l’assicurazione?

Cambiare assicurazione è semplice, non serve dare la disdetta alla compagnia precedente e non esiste alcun vincolo con la compagnia attuale. A partire dal 2013, infatti, è stato deciso di abolire il tacito rinnovo quindi non sarà più necessario disdire la polizza precedente per cambiare la compagnia assicurativa, ma sarà sufficiente attendere solo la scadenza del precedente contratto. È possibile, pertanto accendere un’assicurazione con una nuova compagnia senza dare alcun preavviso né inviare alcuna disdetta.

Tag:,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Il sito usa i cookie (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi