close
Breaking news

Assicurazione Auto donna costa di più in Veneto: l’inchiesta SosTariffe L’i...read more Trainanti nella crescita del mercato auto nel 2016 Italia, Spagna e Germania Uno...read more Consumatori lamentano scarsa trasparenza su canone in bolletta A partire dal mes...read more Crollo borsa Turchia, le attese e i problemi dopo il colpo di stato fallito Il t...read more

Assicurazioni online: occhio alle compagnie fantasma

Le Assicurazioni online

Optare per una polizza online e, in questo modo, risparmiare sull’assicurazione, è un’alternativa sempre più utilizzata in Italia, nonostante una sempre presente diffidenza quando si tratta di affidarsi al mezzo informatico. Ormai tutte le principali compagnie assicurative propongono in Rete formule e preventivi per le assicurazioni sulla casa e sulla persona, offrendo ai propri clienti la possibilità di stipulare una polizza standosene comodamente seduti alla propria scrivania. Comodità quindi, nessun fastidio e niente tempo da perdere, ma anche un evidente risparmio dovuto ai prezzi dei premi più bassi e all’assenza di commissioni di alcun tipo da pagare.

Le Assicurazioni onlineVista da questa prospettiva, la situazione sembra tutta rose e fiori. Eppure bisogna stare sempre attenti a cosa si va a sottoscrivere. Uno strumento potente come Internet può rivelarsi infatti un’arma a doppio taglio, che da un lato permette di accedere a potenzialità incredibili, dall’altro mette continuamente a rischio i più sprovveduti. Basta cercare su un qualsiasi motore di ricerca per capire in pochi secondi quante compagnie siano in competizione sul web per offrire la polizza migliore. Tra queste però, alcune non sono affidabili come altre e stipulando un contratto con loro si potrebbe incorrere in problemi anche seri. A segnalarlo è l’IVASS, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, che parla senza mezzi termini di “compagnie fantasma”, in grado di rilasciare certificati assicurativi del tutto falsi e senza alcuna validità. Si paga, ma non si è coperti da nessuna regolare copertura assicurativa. E la truffa è servita.

Abbiamo a che fare con vere e proprie organizzazioni criminali in grado di mettere online siti web del tutto credibili e di imitare loghi e simboli delle compagnie più famose, arrivando a fornire numeri verdi e di call center per rendere il tutto più credibile. Nel limitato arco di vita del sito, tali “compagnie” offriranno polizze dai premi assicurativi super convenienti, a prezzi fuori mercato, pur di attirare clienti. I prezzi mirabolanti faranno da esca, loghi, colori e slogan rassicureranno i più ansiosi, che così cadranno nella trappola e pagheranno. Intanto il sito scomparirà, la compagnia cambierà nome e tornerà a farsi viva sotto una nuova forma.

Tutto sembrerà completamente in ordine: avremmo un bollettino da pagare, un certificato, un tagliando nel caso si tratti di una RCAuto, peccato che si tratterà solo di carta straccia senza alcun valore. I conti correnti aperti per intascare i soldi, resteranno disponibili il tempo necessario per fare quanta più cassa possibile, poi, esattamente come il sito, spariranno. Intanto il “cliente” resterà a lungo convinto di essere assicurato.

La consapevolezza, e i quai grossi, arrivano quando ci si imbatte in un controllo o quando, sfortunatamente cerchiamo di avvalerci del nostro contratto per un qualche danno alla proprietà assicurata. La legge è molto severa con chi viene trovato senza la dovuta copertura assicurativa, anche nel caso si sia vittima di un qualche raggiro e si rischiano controversie giudiziarie lunghe e costose. Certamente più costose di una polizza stipulata con la giusta compagnia

Tag:,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Il sito usa i cookie (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi