close
Breaking news

Assicurazione Auto donna costa di più in Veneto: l’inchiesta SosTariffe L’i...read more Trainanti nella crescita del mercato auto nel 2016 Italia, Spagna e Germania Uno...read more Consumatori lamentano scarsa trasparenza su canone in bolletta A partire dal mes...read more Crollo borsa Turchia, le attese e i problemi dopo il colpo di stato fallito Il t...read more

Auto rubate diminuiscono, analisi Polizia di Stato

Auto rubate

Auto rubate in netta diminuzione: è quanto emerge da una recente inchiesta della Polizia di Stato italiana che, in collaborazione con LoJack Italia, ha ideato una nuova inchiesta dal titolo “Rivoluzione furti auto. Così cambiano le tecniche dei ladri. Analisi del fenomeno”, nella quale sono state analizzate e identificate le variazioni delle abitudini dei ladri sulle modalità di furto e sulle tipologie di automobili preferite.

Auto rubateNon più furti fatti con destrezza manuale, ma derivanti invece da vere e proprie organizzazioni criminali che lavorano grazie al sistema elettronico ed hi-tech puntando proprio sulla tecnologia per mettere a punto il furto. Pertanto, niente più chiavi o spadini, ma strumenti elettronici, spesso presi online, che riprogrammano una nuova chiave e garantiscono un efficace ed immediato controllo.

Chiavi facilmente duplicabili grazie a trasponder e presa obd, e scanner radio: sono solo alcuni degli strumenti preferiti dai ladri di automobili, che lavorano in totale silenzio e soprattutto in totale sicurezza.  Il fenomeno delle auto rubate continua ad essere analizzato, e la Polizia si sofferma soprattutto sui luoghi preferiti per il furto, come garage, parcheggi, ed ovviamente le strade.

In genere le auto rubate sono poi smontate, ed i pezzi vengono venduti abusivamente ad autodemolitori ed officine abusive. Importantissimo, quindi, non solo procedere ad un controllo elettronico con sistema di antifurto, ma anche proteggersi con assicurazioni adeguate.

Tag:

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Il sito usa i cookie (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi