close
Breaking news

Assicurazione Auto donna costa di più in Veneto: l’inchiesta SosTariffe L’i...read more Trainanti nella crescita del mercato auto nel 2016 Italia, Spagna e Germania Uno...read more Consumatori lamentano scarsa trasparenza su canone in bolletta A partire dal mes...read more Crollo borsa Turchia, le attese e i problemi dopo il colpo di stato fallito Il t...read more

Come e in cosa investire nel 2017

investire nel 2017

Il 2017 sembra essere promettente in termini di nuove ed interessanti opportunità di investimento. Un sacco di progressi tecnologici e nuove leggi stanno spianando la strada per lo sviluppo di nuovi settori molti dei quali stanno vedendo un numero crescente di start-up in cerca di appassionati investitori.

Tra i tanti settori in forte espansione quello del gioco d’azzardo sta avendo un grande successo. A partire dagli Stati Uniti che potrebbero reintrodurre il poker online al Giappone dove è stato da poco legalizzato, si tratta di un tipo di industria molto redditizia nonostante molti siano ancora poco convinti di ciò. Basta solo pensare alla forte espansione economica e turistica che molte aree dell’Asia stanno vivendo proprio grazie alla presenza di importanti e bellissimi casino.

Infatti luoghi come Macao e Singapore sono diventate importanti mete per le vacanze di una variegata moltitudine di turisti che vengono attratti da questi edifici lussuosi che dimostrano come l’attività di un casinò può far prosperare anche grandi città asiatiche che un tempo non erano nemmeno considerate. Per questo motivo anche il Giappone sta considerando di aprire una nuova casa da gioco a Tokio e il Daiwa Institute Research stima che il paese potrebbe generare fino a 10 miliardi di dollari all’anno solo grazie all’apertura di tre casinò.

Anche l’Italia con i suoi quattro Casino riesce a generare un fatturato che va ben oltre gli 8 miliardi di euro. Un numero che è destinato a crescere anche in previsione della probabile riapertura del poker online negli Stati Uniti dove, a differenza dell’Italia in cui da anni il poker online è sicuro, legale e controllato da organi che tutelano la sicurezza del sito e del giocatore, è stato bandito dal 2012 e la riapertura significherebbe un aumento mondiale del fatturato mondiale che si traduce in un maggiore investimento per le industrie del settore.

Non c’è molto da stupirsi se tra i mercati in costante espansione c’è anche quello dell’arte che da secoli ha sempre attratto appassionati e investitori. Nonostante negli ultimi anni gli affari siano diminuiti un nuovo boom di guadagni sta investendo il mercato. La nuova tendenza è quella di investire sui nuovi talenti che anche se non rappresentano un guadagno a breve termine permettono agli investitori di fare milioni di dollari investendo in opere d’arte che aumentano drasticamente di valore dopo anni o decenni.

Per questo motivo molti tra cui, come racconta questo articolo del 2008 su Il Giornale,  anche diverse aziende famose hanno scelto di concentrarsi su giovani emergenti aiutandoli a finanziare i propri lavori. Tuttavia nonostante il fatturato di 40 miliardi di dollari annui questo mercato è ancora poco conosciuto e questo si deve all’aspetto elitario e di nicchia che spesso viene attribuito al mondo dell’arte.

investire nei giochiUno dei mercati più conosciuti degli ultimi tempi e che di certo non ha problemi nell’attrarre pubblico ed investitori è quello dei videogame. Con l’avvento della Realtà Virtuale il modo di concepire i videogiochi sta velocemente cambiando, il numero di persone che oggi giocano sono di circa 1,7 miliardi e le principali aziende del settore stanno migliorano sempre più i propri prodotti.

Si stima che negli anni a venire quando la VR farà ormai parte della vita quotidiana di ciascuno di noi il numero dei giocatori crescerà in maniera esponenziale. Non è certo un caso se gli ultimi anni hanno anche sancito il passaggio dell’igaming da hobby di nicchia per nerd a sport vero e proprio, con tanto di tornei mondiali che ogni anno si tengono alla presenza di un vasto pubblico di appassionati. Il successo dell’igaming è dovuto in parte anche a Twitch, la piattaforma di streaming ideata per trasmettere in diretta questi grandi eventi e performance private dei giocatori, ma anche al costante aumento di nuove aziende indipendenti.

I più proficui investimenti sono infatti quelli legati al settore dei videogiochi indipendenti che, come accade agli artisti emergenti, hanno bisogno di finanziamenti e pubblicità per emergere. Essere un investitore non significa avere per forza un conto in banca con tanti zeri ma in questo caso basta semplicemente finanziare attraverso piattaforme di crowfunding come Kickstarter.

Se si parla di realtà virtuale non si può non menzionare anche la tecnologia basata sull’intelligenza artificiale, ovvero robot e computer in grado di migliorare le prestazioni nel mondo del lavoro ma anche nella vita di tutti i giorni. Se pensavate che l’idea di un Robot che aiuta in casa a fare le faccende fosse solo un sogno lontano vi sbagliavate di grosso. Solo nel 2016 sono stati sviluppati oltre una dozzina di robot con l’intento di facilitare i lavori in casa e uno di questi è l’italiano Momo, sviluppato da Morpheos e Digital Magic di Palermo.

L’esempio di Morpheos, una piccola start up siciliana, dimostra come grazie ai finanziamenti e agli investimenti da parte delle aziende ( ma anche di privati) si può arrivare a sviluppare e a portare sul mercato prodotti in grado di apportare migliorie nella vita degli esseri umani.

Anche la tecnologia dei droni sta migliorando rapidamente, e sulla scia delle intelligenze artificiali stanno per essere messi a punto nuovi dispositivi in grado di aiutare l’uomo in diverse situazioni. Potranno infatti essere impiegati in condizioni di emergenza dai vigili del fuoco, per velocizzare le consegne o per scopi didattici. Non ci sono dubbi che l’uso dei droni è destinato a diventare sempre più comune ed investire in questo campo significa trarre ottimi vantaggi.

Laura Mancinelli

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Il sito usa i cookie (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi