close
Breaking news

Assicurazione Auto donna costa di più in Veneto: l’inchiesta SosTariffe L’i...read more Trainanti nella crescita del mercato auto nel 2016 Italia, Spagna e Germania Uno...read more Consumatori lamentano scarsa trasparenza su canone in bolletta A partire dal mes...read more Crollo borsa Turchia, le attese e i problemi dopo il colpo di stato fallito Il t...read more

Detrazioni su assicurazioni, ecco a quali si riferiscono

Detrazioni su assicurazioni

Detrazioni assicurazioni: quali i contratti considerati detraibili?

Con l’avvicinarsi della data relativa alla compilazione della dichiarazione dei redditi (il classico 730 o modello unico, che scadrà nei prossimi giorni), è importante rimanere informati circa le detrazioni assicurazioni, ovvero la possibilità di ottenere delle detrazioni fiscali sul pagamento dei premi di assicurazione sostenuto nel corso dell’anno 2015.

Detrazioni su assicurazioniLa possibilità di ottenere qualche sgravio o comunque un minimo di denaro dalla dichiarazione dei redditi è molto importante per i contribuenti, che hanno così l’opportunità di ricavare la detrazione dal loro premio assicurativo contratto nel 2015. Ma quali sono le tipologie di contratto assoggettate a questa indicazione?

Non tutte le tipologie di assicurazioni possono essere considerate detraibili: ragion per cui è importante fare presente che solo alcuni tipi di contratto possono essere oggetto di detrazione fiscale.

Per quanto riguarda le polizze assicurative stipulate prima del 31 dicembre 2000, vi è la possibilità di detrarre il 19% del pagamento, con una soglia di spesa pari a € 1.291,14, alle seguenti condizioni:

  • Il contratto non deve essere inferiore a 5 anni;
  • Il contratto non prevede concessione di prestiti per il periodo minimo.

Questi contratti possono essere sia di risparmio, come ad esempio le polizze vita, sia di copertura del rischio di morte e invalidità permanente.

Nel caso dei contratti stipulati dopo il 01 gennaio 2001, anche in questo caso si fa riferimento ai contratti finalizzati alla copertura del rischio di morte (oppure per invalidità permanente). Anche in questo caso è prevista la possibilità di detrarre il 19 % (però con un massimo di spesa di € 530,00.)

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Il sito usa i cookie (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi