close
Breaking news

Assicurazione Auto donna costa di più in Veneto: l’inchiesta SosTariffe L’i...read more Trainanti nella crescita del mercato auto nel 2016 Italia, Spagna e Germania Uno...read more Consumatori lamentano scarsa trasparenza su canone in bolletta A partire dal mes...read more Crollo borsa Turchia, le attese e i problemi dopo il colpo di stato fallito Il t...read more

In Parlamento il DDL concorrenza per le assicurazioni. Previste pesanti sanzioni per le compagnie che non praticheranno gli sconti

Non senza difficoltà prosegue il tortuoso cammino del DDL Concorrenza, secondo il quale si dovrebbe arrivare alla RCA unica ed equa. Ovviamente le assicurazioni non ci stanno, perché vorrebbe dire che i guidatori virtuosi, ad esempio di Napoli, verrebbero a pagare una RCA pari ad un analogo guidatore del nord, senza essere più penalizzato dall’essere semplicemente partenopeo.

La lobby delle assicurazioni sta cercando di opporsi a questo ma il provvedimento allo studio prevede anche sconti sensibili per gli automobilisti che si impegnano a far installare un congegno che impedisce l’avviamento rilevando determinate percentuali di “fiatata alcoolica” e la scatola nera. Le assicurazioni che non praticheranno questi sconti predeterminati per legge, subiranno sanzioni da 10mila a 80 mila Euro.

Insomma, forse è la volta buona che le assicurazioni si allineeranno con le loro consorelle europee, finendo lo strapotere di cui fino ad oggi hanno goduto con guadagni ultra stratosferici. Per gli automobilisti italiani un sospiro di sollievo.

Tag:, ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Il sito usa i cookie (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi