close
Breaking news

Assicurazione Auto donna costa di più in Veneto: l’inchiesta SosTariffe L’i...read more Trainanti nella crescita del mercato auto nel 2016 Italia, Spagna e Germania Uno...read more Consumatori lamentano scarsa trasparenza su canone in bolletta A partire dal mes...read more Crollo borsa Turchia, le attese e i problemi dopo il colpo di stato fallito Il t...read more

Lavoratori in Germania: stabilite nuove regole sui contratti

Lavoratori in Germania

Lavoratori in Germania: stabilite nuove regole che permetteranno ad alcuni dipendenti di usufruire della settimana da 28 ore. Non ci sarà però un adeguamento dello stipendio

Lavoratori in GermaniaNuove regole per quel che riguarda il settore lavorativo in Germania: secondo quanto è stato evidenziato di recente, ben 900 mila dipendenti potranno finalmente essere oggetto di importanti cambiamenti e modifiche che riguarderanno nello specifico la durata della settimana lavorativa e forse anche lo stipendio.

Un contratto record, che sembra fare riferimento ad una nuova ed importante serie di necessità per i lavoratori, ed in particolare per quella schiera di lavoratori che vogliono e che hanno l’esigenza di assistere loro parenti anziani o malati, oppure bambini. Queste persone, in caso di necessità, potranno quindi chiedere ed ottenere che venga loro pattuita la settimana da 28 ore, per un periodo però variabile e quindi non valido per sempre, che va da un minimo di 6 mesi fino a due anni; poi, chiaramente, scaduto questo momento si andrà in automatico alle 35 ore come da contratto.

Questo taglio di ore potrebbe prevedere, ovviamente, anche un taglio di stipendio, ma al momento si tratta comunque di opzioni e di considerazioni che potrebbero non essere confermate dai sindacati.

 

 

Tag:

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Il sito usa i cookie (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi