close
Breaking news

Assicurazione Auto donna costa di più in Veneto: l’inchiesta SosTariffe L’i...read more Trainanti nella crescita del mercato auto nel 2016 Italia, Spagna e Germania Uno...read more Consumatori lamentano scarsa trasparenza su canone in bolletta A partire dal mes...read more Crollo borsa Turchia, le attese e i problemi dopo il colpo di stato fallito Il t...read more

Nati in calo: il saldo nascite-morti è certamente negativo

Nati in calo

Nati in calo: il saldo nascite-morti è stato molto negativo nel 2017, il peggior dato storico, con ben 183 mila unità in meno

Nati in caloÈ una situazione alquanto problematica, e sulla quale occorre comunque riflettere, quella che è emersa in occasione della “Giornata internazionale della famiglia”, secondo le dichiarazioni dell’ex ministro e parlamentare di Forza Italia, Mara Carfagna sul saldo nascite-morti.

Infatti, secondo quanto dichiarato dalla parlamentare, in Italia il saldo nascite-morti sembra aver fatto registrare un record molto negativo, perché le nascite sono state almeno del 2% in meno rispetto a quanto era stato nel 2016, che già di per sé non era apparso come un anno significativo in positivo.

E il 2017 sembra esser andato ancora peggio: perché il numero dei nuovi nati è stato molto negativo, dal momento che, secondo quanto è stato certificato dai dati dell’Istat – e questo significa che quanto dichiarato dalla Carfagna è assolutamente veritiero – è che nel 2017 vi è stato il peggior risultato della storia con ben 183 mila nati in meno. Il fatto che il saldo sia così negativo sembrerebbe sia da imputarsi proprio al numero dei nati, che è decisamente in calo rispetto a quello dei decessi che, invece, risulta essere analogo.

Tag:

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Il sito usa i cookie (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi