close
Breaking news

Assicurazione Auto donna costa di più in Veneto: l’inchiesta SosTariffe L’i...read more Trainanti nella crescita del mercato auto nel 2016 Italia, Spagna e Germania Uno...read more Consumatori lamentano scarsa trasparenza su canone in bolletta A partire dal mes...read more Crollo borsa Turchia, le attese e i problemi dopo il colpo di stato fallito Il t...read more

Polizza temporanea moto: una formula che consente un notevole risparmio

Polizza temporanea moto

Polizza temporanea moto: una formula che fa ottenere un sostanziale risparmio

Gli appassionati di motocicletta sanno molto bene quanto sia importante, per effettuare gite in moto, il periodo primaverile e quello estivo. In inverno, infatti, le condizioni climatiche non consentono sempre di andare in moto, specialmente in nord Italia, dove la situazione climatica è spesso irrigidita da un clima molto rigido e sicuramente non positivo per lunghe passeggiate a piedi né per gite in motocicletta.

Si tende, quindi, a tenere la moto in garage per tutto il periodo invernale, salvo riportarla alla luce nel periodo primaverile, quando il clima lo consente. Vista la situazione, verrebbe quindi da chiedersi se effettivamente non sia uno spreco, pagare una polizza che per tutto l’anno, anche per il periodo in cui effettivamente la motocicletta non esce nemmeno dal garage. Ed in effetti, al giorno d’oggi è possibile trovare una polizza temporanea, ovvero una assicurazione che copre il motociclista solo per il periodo in cui essa viene stipulata, consentendo così sì la copertura e la conseguente tutela, ma anche la possibilità di risparmiare nel periodo in cui il motoveicolo è fermo.

Polizza temporanea motoLa polizza temporanea è una formula molto interessante, e consente di stipulare un’assicurazione solo per un periodo di tempo, che viene stabilito all’interno del contratto stesso, con premi assicurativi calcolati proprio in funzione di ciò.

La tipologia di questa formula si distingue in due modalità, una delle quali è propriamente detta temporanea perché consente l’utilizzo della moto solo nei giorni o nel periodo breve prestabilito; la seconda modalità è quella dell’assicurazione periodica, che rispetto alla prima consente di sottoscrivere una polizza per un periodo breve ma comunque più lungo, ovvero sei mesi in genere.

Tag:

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Il sito usa i cookie (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi