close
Breaking news

Assicurazione Auto donna costa di più in Veneto: l’inchiesta SosTariffe L’i...read more Trainanti nella crescita del mercato auto nel 2016 Italia, Spagna e Germania Uno...read more Consumatori lamentano scarsa trasparenza su canone in bolletta A partire dal mes...read more Crollo borsa Turchia, le attese e i problemi dopo il colpo di stato fallito Il t...read more

Regione Emilia Romagna destina 1 milione di Euro per dare casa a Rom e Sinti

Mentre Salvini tuona ancora contro Bertolaso, in candidato Sindaco del centro destra alle prossime elezioni amministrative di Roma, colpevole, per Salvini, di aver dichiarato che Rom e Sinti sono categorie di persone vessate e perseguitate, e la Regione Emilia Romagna ha approvato un finanziamento di un milione di Euro destinato a Comuni che presentano progetti abitativi alternativi per Rom e Sinti.

Per carità, anche queste persone che comunque, specie i Sinti, hanno cittadinanza italiana hanno diritto a essere integrati nella società e si spera che una loro maggiore integrazione possa portare queste persone a desistere da uno stile di vita troppo spesso fatto di illegalità e trasgressione ma perché dare la priorità a persone dedite per buona parte a furti, rapine e altri atti criminosi mentre persone oneste, per bene, in molti casi costrette dalle condizioni economiche a vivere in macchina, magari anche con figli piccoli, non hanno la stessa attenzione?

Viene da pensare che non i Rom e i Sinti siano categorie vessate e discriminate ma lo sono le persone povere che riescono a sopravvivere mantenendosi oneste con sacrificio e l’aiuto di organizzazioni umanitarie. I Rom mangiano bene tutti i giorni, tanti bambini di famiglie oneste vedono la carne raramente e vivono su un sedile di auto. A chi dovrebbero essere destinati i fondi?

Tag:, ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Il sito usa i cookie (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi