close
Breaking news

Assicurazione Auto donna costa di più in Veneto: l’inchiesta SosTariffe L’i...read more Trainanti nella crescita del mercato auto nel 2016 Italia, Spagna e Germania Uno...read more Consumatori lamentano scarsa trasparenza su canone in bolletta A partire dal mes...read more Crollo borsa Turchia, le attese e i problemi dopo il colpo di stato fallito Il t...read more

Tensione tra la Grecia e l’Austria sui migranti

Tensione tra la Grecia e l’Austria sui migranti

La Grecia proprio non ha digerito l’esclusione dal summit dei Paesi balcanici per decidere una linea comune rispetto al problema dei migranti, convocata dall’Austria. L’ambasciatore ellenico in Austria, Aliferi, è stato richiamato in patria per consultazioni. La Grecia ha dichiarato che non sono accettabili soluzioni unilaterali che non tengano conto delle esigenze di tutti i Paesi e che la Grecia non accetterà di diventare il Libano d’Europa e che a fronte di decisioni unilaterali da parte di altri Paesi, anche la Grecia può assumerne.

Intanto, dopo l’Austria che ha dichiaratola disponibilità a fare entrare solo 80 richiedente asilo al giorno, ora anche la Macedonia ha indicato il limite di 100 al giorno. In Grecia ci sono 3 mila migranti al campo profughi di Idomeni, nei pressi del confine macedone, 2 mila a Drovata, vicino a Salonicco e 5 mila a bordo di autobus.

Questa mattina 400 migranti si sono messi in cammino da Salonicco verso il confine con la Macedonia, mentre si registra anche un drammatico avvenimento: due migranti pachistani hanno tentato di impiccarsi nella piazza Viktoria ad Atene e sono stati salvati da altri migranti e trasportati in ospedale. Oggi, sul tema dei migranti, è in corso la riunione dei ministri dell’interno Europei a Bruxelles.

Tag:, ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Il sito usa i cookie (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi